Aiphema

Aiphema

è il nome con cui gli indiani chiamano l’Oppio, sostanza che fin        dall’ antichità gli schiavi utilizzavano per alleviare le sofferenze del corpo dovute alla fatica fisica…questa è la prospettiva che ci propongono questi ragazzi per guardare la loro musica e forse l’espressione musicale in genere.
L’attenuazione dalle sofferenze del quotidiano, ma anche del profondo, e forse la ricerca di qualcosa che trascenda la carne ed i suoi patimenti.
Un po’ come l’esperienza artistica del gruppo, che travalica i limiti della ricerca sonora per arricchirsi ed interagire con la poetica, ma anche con le arti visive. Delineando un nuovo spazio per il loro stile musicale, che loro stessi faticano a classificare “ […]uno Stoner in via di evoluzione ”, generato dalla creatività e dall’ istinto più che dalla ratio.
Proprio in questa dinamica è nata la collaborazione con FluO, dalla quale nell’estate 2015 sono nati un Aperitivo Acustico in occasione del Vernissage della mostra fotografica di  Aniello Barone intitolata ”Pandataria” (prodotta da FluOevents); un laboratorio musicale per bambini all’ interno di “VentoLab” ed un concerto live, con la formazione al completo, nella meravigliosa cornice offerta dall’ Isola di Ventotene(LT), stupenda oasi di cultura e tranquillità nelle acque cristalline dell’Arcipelago Pontino. Per l'isola gli Aiphema si sono impegnanti nel ricercare e creare sonorità che interagissero con il luogo, senza rinnegare la loro essenza.
Il gruppo di Marco Caruso (chitarra) e Rosario Bizzarro (batteria) nasce tra il 2002 ed il 2003, attraversando, negli anni, vari cambiamenti di formazione e collaborazioni, oggi si presenta con altri due elementi, oltre ai fondatori: Elia Daniele (voce) e Roberto Maisto (basso).
Al loro attivo vantano:
2 EP, “Desert Place”(2008) con l’etichetta indipendente Enjoy Records e “Memorie in a frog” (2009);
1 singolo “Overdosed”(2011) ed un DISCO “Breath”(2012).
Alle pubblicazioni si vanno ad aggiungere le partecipazioni a vari festival tra cui “Afrakà”, “MarsFest”, “Pazo contest”, la finale regionale dell’Emergenza Festival e la vittoria al Festival dell’acqua

oltre all' ormai consolidata collaborazione con FluO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *