Colore e concretezza

Colore e concretezza

mostra fotografica

Napoli 28 Maggio 6 Giugno 2015

logo_accademiaLogo Comune Napoli assessorato cultura

 

 

 

 

 

 

Pan: Palazzo

Delle Arti Napoli

Colore e concretezza si propone di essere un viaggio fotografico attraverso la materia, intesa come ciò che costituisce il fondamento inerte o concreto di tutte le cose, attraverso l’occhio di 10 fotografi in fase di formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, onde mettere in risalto le sue proprietà attraverso uno speciale legame cromatico.
Come materia si intende qualsiasi cosa che abbia massa e occupi spazio, la sostanza di cui gli oggetti fisici sono composti. È possibile fotografare la struttura materica in tutte le sue proprietà, come la densità: in differenti condizioni, infatti, essa si propone come solido, liquido o gas, in una varietà che può essere indagata dall’artista con le tecniche che predilige.

Agli artisti coinvolti verrà chiesto di ideare 6 opere fotografiche su formato 30 x 45 cm , che enuncino in maniera decisa la tattilità e la diversità della materia. I fotografi possono mettere in risalto anche solo un particolare di quest’ultima.

La particolarità del progetto consiste nel fatto che le immagini devono mettere in risalto 6 colori differenti: giallo, blu, rosso, verde, viola e arancione.

Altamente motivati i ragazzi/fotografi hanno lavorato a questo progetto monitorati dal Prof.re Aniello Barone, il quale insieme alla Dot.ssa Marta Di Meglio e la Dot.ssa Michela Fabbrocino, hanno selezionato le opere da esporre.
L'intero progetto espositivo è curato dalla Dot.ssa Marta di Meglio, assistita dal Prof. Aniello Barone.
Obiettivi:
Stimolare la creatività di giovani artisti, dando l'opportunità a quest'ultimi di mettersi in discussione e di affrontare ogni loro paura, in particolar modo la paura del giudizio.
Dare maggior visibilità al lavoro svolto con tenacia e passione dagli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e dei loro Docenti.
Creare un canale di diffusione di idee e intenti con un più vasto pubblico. In particolar modo le visite guidate, che l'organizzazione stessa promuoverà e organizzerà, hanno lo scopo di attualizzare i principi etici e morali che da sempre animano il mondo dell'arte.
Pertanto, l'associazione Fluo propone di utilizzare questa occasione di incontro per diffondere non solo la passione di questi giovani emergenti, ma anche un messaggio di legalità e cooperazione sociale. L'idea è di giocare con i colori del Vostro logo, i quali sono ormai da tutti conosciuti e che casualmente sono gli stessi utilizzati dai nostri fotografi. Vogliamo, attraverso i colori, provare a penetrare le coscienze del pubblico e proporgli un momento di riflessioni su tematiche attuali quali: la lotta all'illegalità e l'importanza dei beni comuni.
Programma: 10 giorni all’insegna del colore
Vernissage 28 Maggio ore 10.00, spiegazione critica del curatore e distribuzione di gadget personalizzati.
La mostra è aperta al pubblico con particolare riferimento agli Studenti di Materie Scientifiche. L’organizzazione propone percorsi educativi per gli alunni delle scuole medie e superiori, il tutto realizzato con l’aiuto di guide specializzate nel settore storico artistico.
Il giorno 28, 29 e 30 Maggio l' Associazione Antimafia Libera presenzierà all'evento attraverso la distribuzione di materiale informativo.
In Data 6 Giugno l'intera mostra si concluderà alle ore 18.00 per poi proseguire al disallestimento.
Si ringrazia Vivamente L'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune Di Napoli e l'Accademia di Belle Arti Di Napoli, per aver patrocinato moralmente l' iniziativa .

Rassegna Stampa: Eliana De Leo

Guida: Claudia Vito

Con la collaborazione di: Dot. Lorenzo Pandolfi e Alessandro Perrotta

Fotografo dell'evento: Marco Carotenuto

6blu (2)
OPPIO_ARANCIONE
5 (2)30x45 GIALLOVerde (1)