CSOA La Strada

FluO nasce dal basso … bassissimo; proponendosi come alternativa alle logiche di mercato che generalizzano e mercificano l’espressione estetica ed artistica in tutte le sue declinazioni.

Il CSOA  La Strada dal 1994 è un punto di riferimento di lotta politica e sociale, ma anche uno spazio di contro-cultura e promozione di percorsi alternativi, così come di dialogo e confronto ed iniziativa per il territorio e con il territorio; come la scuola popolare Piero Bruno, l’Osteria Popolare l’Ardente e la Ciclofficina.
Gli interventi, gli interessi ed il contributo de LaStrada alla Società Civile non si limitano allo splendido Rione Garbatella, promuovendo iniziative di incontro e formazione di interesse cittadino e non solo; spingendo il raggio d’azione e di influenza dello storico spazio occupato oltre i confini della città eterna e dell’Italia stessa, come per “un caso basco a Roma” e con la partecipazione alle recenti carovane di solidarietà per “Rojava Calling”, solo per citare alcune iniziative.
Per questi ed altri motivi, stima ed amicizia reciproca, quando il collettivo del Centro Sociale ci ha chiesto di collaborare per regalare una nuova veste alle mura dello spazio in occasione della Festa della Cultura di Garbatella e successivamente dell’anniversario dei 21anni di occupazione, vita ed attività dello stesso e delle generazioni che lo hanno animato, non abbiamo potuto far altro che accettare e ringraziare.
Partendo dai punti fermi della nostra organizzazione (Gojo, Matteo Brogi, Titti Fruhwirth, TAU) abbiamo coinvolto nell’ iniziativa, anche grazie ai ragazzi de La Strada: Jeriko, Groove, ExVoto e Charqui Punk(Cile).
L’intervento è iniziato a Giugno 2015, focalizzandosi sulla terrazza de La Strada, per proseguire ad inizio Ottobre in concomitanza con la festa del Rione Garbatella, coinvolgendo anche i bambini del quartiere e prefigurando future incursioni ….
http://csoalastrada.jimdo.com/